DELITTO E CASTIGO di DOSTOEVSKIJ FEDOR

10100304006110
DELITTO E CASTIGO di DOSTOEVSKIJ FEDOR
24,00 €

(24,00 € N.)

iva esclusa
Disponibile in 7 giorni

Ean

9788806211639

Titolo

DELITTO E CASTIGO

Autore

DOSTOEVSKIJ FEDOR

Editore

EINAUDI

Collana

LE GRANDI TRADUZIONI

Anno di pubblicazione

2013



"DELITTO E CASTIGO", PER MOLTI IL CAPOLAVORO DI DOSTOEVSKIJ, NASCE NEL 1865, UNO DEGLI ANNI PIU` CRITICI DELL`ESISTENZA SEMPRE TRAVAGLIATA DEL SUO AUTORE. COLPITO DA GRAVI LUTTI (LA MORTE DELLA PRIMA MOGLIE E DEL FRATELLO), TRAVOLTO DAL FALLIMENTO DELLA RIVISTA "EPOCHA" E SOMMERSO DAI DEBITI, DOSTOEVSKIJ FUGGE ALL`ESTERO, DOVE PERDE NUOVAMENTE AL GIOCO. MA INTANTO CONCEPISCE UN NUOVO PROGETTO LETTERARIO, "IL RESOCONTO PSICOLOGICO DI UN DELITTO", CHE SOTTOPONE ALL`EDITORE KATKOV PER LA RIVISTA "RUSSKIJ VESTNIK". QUI IL ROMANZO USCIRA`, A PUNTATE, DAL GENNAIO AL DICEMBRE DEL 1866. IL PROGETTO INIZIALE DI UNA "CONFESSIONE" IN PRIMA PERSONA, SECONDO IL MODELLO DELLE MEMORIE DEL SOTTOSUOLO, SI TRASFORMA ACCOGLIENDO ALTRE VOCI, SI ARTICOLA E SI AMPLIA INGLOBANDO UN`IDEA PRECEDENTE, QUELLA DI UN ROMANZO SOCIALE SULLA PIAGA DELL`ALCOLISMO CHE DOVEVA INTITOLARSI "GLI UBRIACONI". COSI` LA STORIA DELL`ALCOLIZZATO MARMELADOV E DELLA SUA SVENTURATA FAMIGLIA S`INTRECCIA CON LA VICENDA DI RASKOL`NIKOV, IL GIOVANE CHE UCCIDE PER UN`IDEA, PER AFFERMARE LA PROPRIA LIBERTA` E LA PROPRIA SUPERIORITA` SUGLI UOMINI COMUNI E LA LORO MORALE. PERCHE` SE PUO` SERVIRE A SALVARE LA VITA PROPRIA E ALTRUI, SE IL GESTO PUO` ANDARE A BENEFICIO DI TUTTA L`UMANITA`, E` DAVVERO UN DELITTO ELIMINARE UNA VECCHIA STROZZINA, STUPIDA E CATTIVA, NON UN ESSERE UMANO MA UN INSETTO DANNOSO, UN PIDOCCHIO? EDIZIONE IN NUOVA TRADUZIONE.
EINAUDI
24/09/2013

Riferimenti specifici