LINGUA LETTERARIA E PUBBLICO NELLA TARDA ANTICHITA` LATINA E NEL MEDIOEVO di AUERBACH ERICH

10100318001158
LINGUA LETTERARIA E PUBBLICO NELLA TARDA ANTICHITA` LATINA E NEL MEDIOEVO di AUERBACH ERICH
12,00 €

(12,00 € N.)

iva esclusa
Disponibile

Ean

9788807890628

Titolo

LINGUA LETTERARIA E PUBBLICO NELLA TARDA ANTICHITA` LATINA E NEL MEDIOEVO

Autore

AUERBACH ERICH

Editore

FELTRINELLI

Collana

UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI

Anno di pubblicazione

2018



QUEST`OPERA FU PORTATA A TERMINE POCO PRIMA DELLA SCOMPARSA DELL`AUTORE. SUOI TEMI PRINCIPALI SONO: IL SERMO HUMILIS, COME FORMA CRISTIANA DELLO STILE SUBLIME ANTICO, NEI PRIMI AUTORI CRISTIANI E NELLA PROSA LATINA DEL PRIMO MEDIOEVO LA RINASCITA DELLO STILE ELEVATO NELLE NUOVE CONDIZIONI DI VITA DEL TARDO MEDIOEVO LA STORIA DEI SECOLI IN CUI NON ESISTEVANO UN PUBBLICO LETTERARIO E UNA LINGUA LETTERARIA GENERALMENTE INTESA, DAL TEMPO DI TACITO E PLINIO FINO AI PRIMI DOCUMENTI DELLE LETTERATURE IN LINGUA POPOLARE E A DANTE. QUESTI SAGGI COLMANO IL VUOTO LASCIATO NELL`ALTRA SUA GRANDE OPERA, MIMESIS, PER IL PERIODO 600-1100, IL MENO STUDIATO DELLA LETTERATURA EUROPEA. MA NON SI TRATTA DI UN`INTEGRAZIONE DOVUTA A PURO DESIDERIO DI COMPLETEZZA. DA UN LATO, QUI SONO COLLOCATI IN PRIMO PIANO I PROBLEMI CENTRALI DELL`INTERESSE AUERBACHIANO: LE BASI E GLI ELEMENTI DI UNITA` DELLA CIVILTA` EUROPEA, VISTI NELLA GENESI STORICA DEL NESSO EREDITA` CLASSICA-SOCIETA` MODERNA LA FORMAZIONE DI QUELLO STILE LETTERARIO CHE COSTITUISCE TUTTORA IL SOSTRATO DELLE LETTERATURE EUROPEE, IN RAPPORTO AI TIPI DETERMINATI DI PUBBLICO NAZIONALE SORTI NEL TARDO MEDIOEVO. DALL`ALTRO, IN QUESTI SAGGI CONCENTRATI SU UN "CAMPIONARIO" STILISTICO OMOGENEO, AUERBACH E` RICONDOTTO A UN IMPIEGO PIU` ESATTO E PENETRANTE DEL SUO METODO, CHE CONSISTE NEL RISALIRE DALL`ANALISI STILISTICA MONOGRAFICA ALLA COSTRUZIONE SINTETICA E AL QUADRO STORICO-SOCIOLOGICO D`ASSIEME.
FELTRINELLI
25/01/2018

Riferimenti specifici